Close

Prove

test of english for aviation

10 consigli utili per ottenere il livello 4, 5 o 6

10 consigli utili per ottenere il livello 4, 5 o 6
 

Il TEA Test è uno strumento che mira a valutare la conoscenza della lingua inglese generica (non la radiotelefonia) applicata all’aviazione. I linguisti del MayFlower College di Plymouth che hanno progettato questo test e che continuano tutt’oggi a svilupparlo sono consapevoli dell’importanza del concetto di “proficiency” applicato alla sicurezza del volo e perciò cercano di evitare in tutti i modi il cosiddetto “washback effect”, ovvero l’utilizzo di programmi di studio propedeutici al test stesso.
In parole povere, il TEA Test è progettato in modo tale da non consentire al candidato di prepararsi in modo specifico, solo per “passare”. Non esistono manuali miracolosi, libretti tipo “Bignami” o esercizi mnemonici che aiutino a superare l’esame. IL TEA è tarato per misurare l’effettiva conoscenza dell’Inglese e l’unico modo per migliorarla è metterci impegno, costanza e metodo. Del resto il test si basa su una chiacchierata con l’esaminatore, per cui non c’è modo di produrre eloquio in Inglese se l’Inglese non lo si conosce.
Con questo non ti voglio spaventare. Il Test non è difficile e sei in grado di sostenere una semplice conversazione in Inlgese sei già sulla buona strada. Qui di seguito ti dò alcuni consigli utili per organizzare un tuo “piano studi” personalizzato in modo da affrontare il test senza paure e superarlo.

    1. Costruisci il tuo vocabolario leggendo riviste di aviazione, oppure articoli online, in lingua inglese. La Rete è piena zeppa di riviste online, portali, siti web legati al mondo dell’aviazione. Fatti un giro in rete, individua alcuni siti in Inglese che trattano argomenti aeronautici e aggiungili ai preferiti. Leggi gli articoli e, quando incontri vocaboli che non conosci, annotali e poi trovane la definizione sul dizionario.
    2. Se possibile, preparati al TEA assieme ad un partner di studio. Conversate assieme in Inglese; registrate e riascoltate le vostre conversazioni. Un compagno di studi è utile per un sacco di motivi: lavorando in squadra migliora la motivazione, studiare assieme è più piacevole e, soprattutto, sarà possibile fare conversazione.
    3. Iscriviti a forum di aviazione in lingua inglese. Partecipa attivamente al forum scrivendo e commentando i post. Anche in questo caso la Rete offre numerose risorse: ad esempio il forum di PPRune, che tratta diversi argomenti aviatori, oppure Liveatc, dedicato alle comunicazioni radio.
    4. Guarda documentari di aviazione in lingua originale, possibilmente con i sottotitoli in inglese. I documentari di aviazione costituiscono un’ottima risorsa per acquisire vocabolario aviatorio specifico. Ci sono molti canali, anche sul Digitale Terrestre, che li mandano in onda. L’importante è che siano in Inglese.  Se sei un abbonato Sky, cerca i documentari della serie “Indagini ad alta quota” o simili. Sky ti permette di impostare i sottotitoli in Inglese, utilissimi per la comprensione. Se non trovi documentari sui normali canali TV, anche qui ti viene in soccorso la Rete: su Youtube ne trovi a decine.
    5. Esercitati ad ascoltare una varietà di accenti diversi. Trova su Youtube comunicazioni radio con sottotitoli in inglese. Un esempio lo trovi qui. Ascolta più volte l’audio leggendo i sottotitoli, poi man mano che la tua comprensione migliora, ascolta l’audio senza guardare i sottotitoli e trascrivi ciò che hai capito. Alla fine potrai confrontare ciò che hai scritto con i sottotitoli del video. Man mano che la tua abilità migliora, potrai cercare video senza sottotitoli; ce ne sono a centinaia.
    6. Studia online. Esistono alcuni corsi specializzati per la preparazione al LPR. Questi corsi si focalizzano sulle abilità richieste per ottenere i livelli 4, 5 e 6, in particolare il vocabolario relativo alle situazioni di emergenza. Se fai un giro in Rete ne trovi a decine. Noi ti segnaliamo questo: http://www.practiceicaoenglish.com/
    7. Partecipa a sessioni di conversazione con un insegnante di Inglese, oppure con un tuo collega che conosca bene la lingua. In particolare un insegnante di Inglese sarà in grado di correggere eventuali errori di grammatica o di pronuncia. L’esame TEA si basa fondamentalmente su una conversazione con l’esaminatore, per cui l’abilità di conversare è sicuramente uno degli aspetti fondamentali di cui tenere conto. La conversazione deve essere incentrata su argomenti di aviazione e in particolare su situazioni anormali e di emergenza, ma deve essere condotta utilizzando l’inglese colloquiale e NON la fraseologia radiotelefonica. Ricorda: il TEA valuta il tuo inglese generico, non la tua conoscenza della radiotelefonia.
    8. Guarda film in lingua originale. Anche se questa pratica non è correlata al mondo dell’aviazione, ascoltare gli attori madrelingua ti aiuterà a “fare l’orecchio” e ti insegnerà molti modi di dire ed espressioni idiomatiche comunemente usate dai madrelingua. Se possibile utilizza i sottotitoli, rigorosamente in lingua inglese. Annota le parole di cui non conosci il significato e consulta un dizionario di inglese. Ne esistono di ottimi anche online, come ad esempio Worderference.com
    9. Usa un libro. Puoi studiare ed allenarti utilizzando dei testi appositi. Esistono in commercio alcuni libri fatti apposta per la preparazione agli esami di Proficiency: trattano alcuni argomenti specifici, quali situazioni di emergenza, incidenti, eventi medici, ecc.. che potrebbero essere affrontati durante il TEA test. Te ne consigliamo due: Flightpath e English for Aviation. Entrambi sono corredati da DVD con materiale interattivo da leggere ed ascoltare. Non è facile trovare questi testi in libreria, ma si possono facilmente ordinare on line, ad esempio su Amazon
    10. Prepararsi al TEA richiede costanza ed esercizio, quindi motivazione. Prefissati un obiettivo e una scadenza temporale. Organizza il tuo tempo in modo da dedicare quotidianamente un po’ di impegno alla preparazione al TEA. Non è difficile. Se non ti senti pronto, siamo a disposizione per un colloquio valutativo al seguito del quale ti daremo alcuni consigli personalizzati su come prepararti adeguatamente prima di affrontare il TEA. Contattaci per saperne di più

Leave a Reply